Esteri

Brasile: sit-in dei bolsonaristi davanti alle caserme

RIO DE JANEIRO, 01 NOV – Cresce il caos in Brasile, dopo l’elezione a presidente di Luiz Inacio Lula da Silva: oltre ai blocchi stradali in corso in almeno 20 Stati, i ‘bolsonaristi’ si stanno organizzando per sit-in davanti alle caserme per chiedere l'”intervento federale”. La convocazione, fatta attraverso gruppi WhatsApp, mirerebbe a dare tempo al presidente uscente, Jair Bolsonaro, di pronunciarsi ufficialmente sul risultato elettorale. L’obiettivo finale dei dimostranti – secondo alcuni opinionisti – sarebbe quello di far invocare l’articolo 142 della Costituzione, che prevede l’intervento delle Forze armate per “ristabilire l’ordine tra i poteri”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati