EsteriPrimo Piano

Brasile, scontri tra bande rivali in carcere: 42 morti

Disordini in tre penitenziari. Due giorni fa già 15 vittime

Altri 42 detenuti sono stati uccisi ieri in scontri tra bande rivali in tre carceri nello stato brasiliano di Amazonas, dopo i 15 morti di due giorni fa. Secondo responsabili dell’amministrazione penitenziaria, 27 sono stati uccisi nell’istituto penale Antonio Trindade, gli altri in quello di Puraquequara e nel centro di detenzione provvisorio di Manaus. I 15 di sabato erano morti in scontri scoppiati nel carcere Anisio Jobim, sempre a Manaus. (ANSA)

Luigi Latini

Tags

Articoli correlati