Esteri

Brasile: giudice vieta manifestazioni e blocchi stradali

BRASILIA, 11 GEN – Il giudice della Corte suprema brasiliana (Stf), Alexandre de Moraes, ha proibito l’occupazione e il blocco di strade o autostrade, nonché qualsiasi manifestazione organizzata davanti agli edifici pubblici. La decisione risponde a una richiesta dell’Avvocatura generale dello Stato (Agu), che si basava sulla notizia che gruppi estremisti avrebbero convocato via Telegram nuove proteste nella capitale, Brasilia, e negli altri capoluoghiIl togato ha inoltre disposto che Telegram, entro due ore, blocchi canali, profili e account di gruppi legati all’ex presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, rende noto Cnn Brasil. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati