Esteri

Brasile: Bolsonaro ribattezza Torre Pisa in ‘Torre di Pizza’

SAN PAOLO, 04 NOV – Continua a inanellare una gaffe dietro l’altra il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, di ritorno dal suo viaggio in Italia, dove ha partecipato al G20. Parlando in pubblico durante la cerimonia di avvio dell’asta per il 5G, stamani a Brasilia, ha ribattezzato la Torre di Pisa in “Torre di Pizza”. Un equivoco che, a dire il vero, sembra più legato a un difetto di pronuncia dall’italiano al portoghese, ma che ha comunque sorpreso i media locali. “Giro per il Brasile, ma anche per il mondo. Sono stato recentemente in Italia. Ho fatto tutto il viaggio in macchina, due ore totali, avevo internet. Ma mi ha colpito quando sono andato a visitare la Torre di Pizza e un ragazzo mi ha chiesto: ‘E l’Amazzonia? È in fiamme?'”, ha detto il capo dello Stato. Bolsonaro nei giorni scorsi, oltre a partecipare al vertice dei leader a Roma, è stato ad Anguillara Veneta, città di origine di uno dei suoi bisnonni, dove ha ricevuto la cittadinanza onoraria, e si è in seguito recato a Pistoia, dove ha visitato il monumento in onore dei brasiliani che hanno combattuto nella Seconda guerra mondiale, facendo infine una sosta turistica anche a Pisa. Incontratosi con Matteo Salvini a Pistoia, lo ha chiamato “Salvati” descrivendo il faccia a faccia col leader della Lega ad un gruppo di sostenitori. Il tutto pochi giorni dopo aver scambiato il nome dell’inviato speciale degli Stati Uniti per il clima, John Kerry, con quello del comico Jim Carrey. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati