Esteri

Brasile, almeno 14 morti per piogge e smottamenti a Rio

RIO DE JANEIRO, 02 APR – Almeno 14 persone sono morte a causa delle forti piogge e degli smottamenti del terreno che da venerdì scorso hanno colpito il Brasile, in particolare lo stato di Rio de Janeiro. Le situazioni più critiche sono state registrate nella città di Paraty, dove sono morte sotto una frana sette persone di una stessa famiglia (una madre e sei figli), e a Angra dos Reis, dove la protezione civile ha segnalato sei morti e cinque dispersi. Un’altra emergenza si è verificata a Mesquita, nella Baixada Fluminense, dove secondo i vigili del fuoco un uomo è morto folgorato in una zona completamente allagata. Ieri mattina l’Istituto nazionale brasiliano di meteorologia (Inmet) ha diramato un’allerta, che durerà fino alle 10 locali di oggi per la persistenza di piogge battenti riguardante Rio de Janeiro. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati