Esteri

Boy Scout Usa, accordo record per denunce abusi sessuali

ROMA, 02 LUG – L’organizzazione Boy Scouts of America ha raggiunto un accordo da 850 milioni di dollari nella causa lanciata da oltre 60mila persone che hanno avanzato accuse di abusi sessuali nel passato. Si tratterebbe, se concluso, del maggiore accordo finanziario mai raggiunto negli Stati Uniti in tema di patteggiamento su accuse di abusi sessuali, secondo gli avvocati citati dalla Bbc. L’entità e la natura della vicenda ricordano inoltre lo scandalo degli abusi sessuali e i conseguenti risvolti giudiziari che hanno visto coinvolta la Chiesa Cattolica negli Stati Uniti. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati