Esteri

Bosnia: Ue, spinte secessioniste fonte di preoccupazione

BRUXELLES, 03 NOV – La situazione in Bosnia-Erzegovina, dove si rafforzano di giorno in giorno spinte secessioniste, “è fonte di grande preoccupazione per l’Ue”. Lo ha detto Peter Stano, portavoce dell’Alto rappresentante per gli Affari esteri, Josep Borrell. Stano ha ricordato che la settimana scorsa si è svolta una “serie di attività politiche” con la visita della direttrice per l’Europa e l’Asia centrale presso il Servizio europeo per l’azione esterna, Angelina Eichhorst, e dell’inviato americano, Matthew Palmer, “per cercare di trovare una soluzione alla crisi”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati