Esteri

Bosnia, crimini di guerra: Karadzic condannato all’ergastolo

Le accuse sono di genocidio, crimini di guerra e crimini contro l'umanità

I giudici dell’Aja hanno condannato in appello all’ergastolo Radovan Karadzic, al quale in primo grado erano stati comminati 40 anni di carcere. Lo riferisce l’emittente pubblica serba Rts. Karadzic era accusato di genocidio, crimini di guerra e crimini contro l’umanità commessi durante l’assedio di Sarajevo, il massacro di Srebrenica e le campagne di pulizia etnica contro i civili durante la guerra in Bosnia tra il 1992 e il 1995.

Tags

Articoli correlati