Esteri

Bosnia, bimbo afghano annega in un fiume verso la Croazia

BELGRADO, 30 LUG – Un bambino afghano di cinque anni è morto annegato nel nordovest della Bosnia-Erzegovina mentre la notte scorsa cercava con i genitori e altri fratelli di attraversare il fiume Una per passare illegalmente in Croazia. Nel darne notizia, i media regionali sottolineano gli sforzi dei medici per cercare di rianimare il piccolo, risultati tuttavia vani. Sono migliaia i migranti in viaggio lungo la rotta balcanica che cercano nell’estremo nordovest della Bosnia-Erzegovina di attraversare la frontiera con la Croazia e proseguire verso l’Europa occidentale. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati