Esteri

Borrell, la Russia per ora non vuole negoziare nulla

ROMA, 24 MAR – Il governo russo non ha alcun interesse a negoziare un cessate il fuoco in Ucraina per ora, dato che il suo esercito non ha raggiunto i suoi obiettivi militari: lo ha detto l’Alto rappresentante dell’Unione europea per gli Affari Esteri Josep Borrell in un’intervista al canale spagnolo TVE. “In questo momento, la Russia non vuole sedersi e negoziare nulla: quello che vuole è occupare il terreno. Vuole circondare la costa fino al confine con la Moldavia e isolare l’Ucraina dal mare. Vuole negoziare seriamente solo quando si sarà assicurato una posizione di forza”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati