Esteri

Bombe su Macallè, Unicef conferma ‘colpito asilo’

ADDIS ABABA, 27 AGO – L’Unicef ha condannato oggi l’attacco sferrato ieri dalle forze aeree etiopi contro Macallè, la capitale della regione ribelle del Tigray, affermando che è stato colpito un “asilo” e che diversi bambini sono stati uccisi e sono rimasti feriti. Si tratta della prima conferma da parte di un organismo internazionale che è stato colpito un asilo, come avevano sostenuto ieri le autorità ribelli del Tigray. Il governo etiope aveva affermato che si trattava solo di “obiettivi militari”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati