CronacaEsteri

Bolivia, scontri tra manifestanti e polizia: 10 morti

Le proteste nel Paese durano da oltre 3 settimane

Gli scontri a Montero e Yapacaní, nel dipartimento di Santa Cruz, in Bolivia, hanno provocato ieri due morti per colpi d’arma da fuoco. Con queste vittime, uccise durante gli scontri tra manifestanti e polizia, è salito a dieci il bilancio dei morti durante oltre tre settimane di proteste nel Paese. Lo ha riferito il direttore dell’Istituto di indagini forensi (Idif), Andres Flores, citato dal quotidiano La Razon.
Il direttore ha riferito che otto delle dieci persone morte negli scontri sono state uccise da proiettili.

Tags

Articoli correlati