Esteri

Blinken, dai militari birmani genocidio contro i Rohingya

WASHINGTON, 21 MAR – Per gli Stati Uniti “la repressione della giunta militare della Birmania contro la minoranza dei Rohingya è genocidio”. Lo ha dichiarato Antony Blinken nel suo intervento al Memoriale dell’Olocausto a Washington ribadendo anche le accuse di genocidio alla Cina contro gli uiguri, la minoranza musulmana nello Xinjiang. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati