Esteri

Birmania:sanzioni Usa,ministri,governatore banca centrale

WASHINGTON, 17 MAG – Nuova ondata di sanzioni Usa contro 16 alti responsabili dello stato della Birmania, tra cui il governatore della Banca centrale, sette ministri e il presidente della commissione elettorale. La motivazione, spiega il Dipartimento al Tesoro Usa, è il loro sostegno ai violenti e letali attacchi del regime militare golpista contro gli attivisti che si battono per la democrazia. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati