Esteri

Birmania, tragedia in miniera. Minatori travolti dal fango, morti e dispersi

L'incidente sarebbe stato causato dalla tracimazione di un bacino di decantazione abusivo. Già estratti tre cadaveri

Birmania – Tragedia nel nord della Birmania, nella regione di Hpakant, dove diversi minatori sono rimasti sepolti dal fango in una miniera di giada all’aperto. Sono stati estratti tre cadaveri, mentre i dispersi sono almeno 54. L’incidente sarebbe stato causato dalla tracimazione di un bacino di decantazione abusivo posto più in alto della cava.

Tags

Articoli correlati