Esteri

Birmania: Gb pronta a offrire asilo a ambasciatore sfrattato

LONDRA, 09 APR – Il Regno Unito è pronto a offrire protezione e asilo a Kyaw Zwar Minn, silurato l’altro ieri brutalmente dalla carica di ambasciatore del Myanmar a Londra per aver preso le distanze il mese scorso dal golpe militare compiuto nel suo Paese e letteralmente sfrattato dalla sede diplomatica. Lo ha detto oggi Nigel Adams, viceministro degli Esteri britannico delegato all’Asia, dopo aver ricevuto lo stesso ex ambasciatore al Foreign Office, formalizzando di fatto il via libera alla concessione dell’asilo all’alto funzionario birmano già preannunciata dalla reazione indignata del governo di Boris Johnson di fronte all’accaduto. “Voglio rendere omaggio al coraggio e al patriottismo” di Kyaw Zwar Minn, ha detto Adams, “noi lo sosterremo e gli garantiremo sicurezza e protezione nel Regno Unito”. Il viceministro ha poi ribadito le accuse di “bullismo” rivolte alla giunta militare birmana per il trattamento inflitto all’ormai ex ambasciatore e ha rinnovato la denuncia del “colpo di Stato” in Myanmar e delle repressioni che ne sono seguite, oltre all’appello “a un rapido ripristino della democrazia”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati