Esteri

Bimbo autistico ha una crisi in aereo: la reazione dei passeggeri commuove la madre

La gentilezza e pazienza dei passeggeri ha lasciato la madre senza parole. «Tutto questo mi dà molto speranza per il futuro»

Un bimbo autistico ha una crisi in aereo, durante un volo da San Diego a New York, ma i passeggeri stupiscono la madre che si commuove. La gentilezza e pazienza dei passeggeri ha lasciato senza parole la mamma del piccolo Braysen. Il bambino urla, scalcia e si dimena. Un comportamento che nella normalità avrebbe fatto infuriare gli altri passeggeri.

Su questo volo, però, nessuno si lamenta, anzi: in molti mostrano comprensione e affetto per il piccolo. Qualcuno le ha scritto anche un biglietto, strappando la pagina da una rivista mostrando ammirazione e supporto per la madre: «continua ad essere una superdonna!» Questa reazione, totalmente inaspettata, ha fatto commuovere la madre che ha espresso la sua gratitudine in un post su facebook.

«Sono rimasta sopraffatta da tutta questa gentilezza, tanto che mi viene da piangere. Tutto questo mi dà molto speranza per il futuro», scrive su Facebook la mamma del piccolo Braysen. La donna ha ringraziato anche la compagnia aerea e, uno ad uno, anche i passeggeri da chi ha giocato con il bambino a chi lo ha fatto ridere con tutti quei “dammi il cinque”.

Tags

Articoli correlati