Esteri

Biden difende aumento tasse ricchi, ‘pronto a trattare’

WASHINGTON, 07 APR – “Non vogliamo punire nessuno alzando le tasse. Ma accidenti! Sono stanco di vedere la gente ordinaria spennata”: così Joe Biden ha replicato alle critiche rivolte al suo piano di aumentare la pressione fiscale sui più ricchi per finanziare le opere infrastrutturali e aiutare le famiglie americane. Biden ha quindi affermato di essere disposto a trattare sull’aliquota che in base al piano dovrebbe essere portata dal 21% al 28% per le grandi società. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati