Esteri

Biden, capo dell’Isis eliminato in operazione Usa in Siria

WASHINGTON, 03 FEB – L’esercito Usa ha “eliminato dal campo di battaglia” il capo dell’Isis Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurayshi durante un’operazione nel nord della Siria. Lo ha annunciato Joe Biden, che ha ordinato l’operazione. Tutti i soldati americani sono sani e salvi, ha precisato il presidente, che si rivolgerà alla nazione nelle prossime ore. Fonti americane intanto riferiscono che Al-Hashimi al-Qureyshi è morto facendo detonare una bomba che aveva addosso. L’operazione Usa nel nord della Siria e’ stato il raid più grande nella provincia dall’attacco americano dell’era Trump nel 2019 che portoò all’uccisione del leader dell’Isis Abu Bakr al-Baghdadi. Lo riferiscono i media statunitensi. Il blitz, condotto dalle forze speciali Usa, è durato due ore e ha interessato il villaggio di Atmeh vicino al confine con la Turchia, un’area costellata da campi profughi siriani. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati