Esteri

Berlino annuncia misure d’emergenza dopo taglio gas russo

BERLINO, 19 GIU – La Germania adotterà misure di emergenza per garantire la fornitura di gas di fronte ai recenti tagli degli approvvigionamenti russi, in particolare con un maggiore utilizzo delle centrali a carbone. Lo ha annunciato il governo tedesco. “Per ridurre il consumo di gas è necessario utilizzarne meno per generare elettricità. Invece, le centrali elettriche a carbone dovranno essere utilizzate di più”, ha affermato il ministero dell’Economia in una nota. La decisione di Berlino è un capovolgimento della presa di posizione della coalizione di governo, che dà il posto d’onore ai Verdi, e che ha promesso di eliminare gradualmente il carbone entro il 2030. “È una decisione amara, ma è essenziale per ridurre i consumi di gas”, ha spiegato il ministro dell’Economia ecologica Robert Habeck, in una nota. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati