Esteri

Beirut: governatore, oltre 300 mila rimasti senza casa

BEIRUT, 05 AGO – Oltre 300 mila persone sono rimaste senza casa a seguito delle esplosioni di ieri al porto di Beirut. Lo ha detto il governatore della città precisando che, secondo una prima stima, i danni materiali ammontano a oltre tre miliardi di dollari. Lo scoppio ha causato gravi danni in circa la metà del territorio cittadino. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati