Esteri

Australia: primo volo internazionale a Melbourne dopo 5 mesi

ROMA, 07 DIC – Melbourne, la seconda città più grande dell’Australia, ha accolto stamane il suo primo volo internazionale in 5 mesi, un arrivo che metterà alla prova il rinnovato sistema di quarantena negli alberghi dello stato di Victoria. Lo riferiscono i media locali. L’Australia ha chiuso i suoi confini ai non cittadini a marzo, ma gli aeroporti che operano a Melbourne hanno interrotto gli arrivi a fine giugno dopo l’epidemia di Covid-19 scoppiata in due hotel dove gli ospiti erano in quarantena. Più di 20.000 infezioni sono state registrate nello Stato di Victoria dopo che il personale dell’hotel ha contratto il virus da persone di ritorno dall’estero. L’epidemia è stata ampiamente attribuita al mancato rispetto del protocollo da parte dei gestori degli alberghi. Con centinaia di persone in arrivo a Victoria ogni settimana, le autorità statali hanno fatto sapere che i poliziotti ora applicheranno standard più severi. A chiunque arriva non sarà più consentito lasciare la stanze dell’hotel in base alle nuove restrizioni di quarantena. Il sistema è simile al modello utilizzato a Sydney, capitale del New South Wales, il più grande stato australiano, che ha accolto migliaia di persone senza registrare casi di contagio. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati