CronacaEsteri

Antisemitismo, in Francia profanato un cimitero ebraico

In Alsazia circa ottanta tombe sono state imbrattate con svastiche

Un cimitero ebraico è stato profanato lunedì notte in Alsazia. Circa ottanta tombe sono state imbrattate con delle svastiche nel cimitero di Quatzenheim. Su una lapide è comparsa anche la scritta “lupi neri alsaziani”, nome di un movimento neo-nazista degli anni Settanta. Il presidente francese, Emmanuel Macron, al suo arrivo ieri al cimitero profonato, ha promesso: “Agiremo, adotteremo leggi e puniremo”. Presente insieme al presidente francese anche il Gran rabbino di Francia, Haïm Korsia. Soltanto la scorsa settimana un altro episodio di antisemitismo è accaduto a Parigi, dove due opere di street art con il volto di Simone Veil sono state imbrattate con delle svastiche.

Tags

Articoli correlati