Esteri

Antisemitismo in crescita: l’allarme della Ue

Situazione preoccupante anche in Italia

L’antisemitismo è in crescita in Europa. A rivelarlo, una ricerca dell’agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali. La ricerca, resa nota oggi, è stata condotta fra maggio e giugno in 12 Paesi Ue in cui si stima viva il 96% degli ebrei europei.

I risultati dello studio sono allarmanti: il 90% degli intvistati ha denunciato la costante crescita dell’antisemitismo anche online. Secondo il 70%, anche media e politici sono fonti che alimentano questo fenomeno.

La ricerca ha portato alla luce una situazione preoccupante anche nel nostro Paese: nell’81% dei casi, gli ebrei italiani sono convinti che l’antisemitismo sia aumentato negli ultimi sei anni. Nel 2012 erano il 67%.

Tags

Articoli correlati