Esteri

Afghanistan:Stoltenberg, crisi non riduce ruolo rilievo Nato

BRUXELLES, 06 SET – “La crisi in Afghanistan non ha cambiato l’esigenza fondamentale dell’Europa e del Nord America di stare insieme per rafforzare la Nato ed il suo ruolo, al contrario l’ha resa più importante””. Così il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, durante il suo intervento alla Conferenza annuale della Nato sul controllo degli armamenti, il disarmo e la non proliferazione delle armi di distruzione di massa in corso a Copenaghen. “Siamo andati in Afghanistan per negare ai terroristi un rifugio sicuro da dove avrebbero potuto condurre attacchi contro di noi, e infatti per vent’anni anni nessun attacco terroristico contro gli Stati della Nato è stato organizzato dall’Afghanistan. Ora dobbiamo rimanere vigili affinché il Paese non ritorni ad essere un rifugio per terroristi ed al contempo è nostro dovere aiutare qualsiasi afgano che desideri lasciare il Paese creando un passaggio sicuro”, ha concluso Stoltenberg. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati