Esteri

Afghanistan: Onu, oltre 120 morti e feriti nei giorni scorsi

ROMA, 08 AGO – Oltre 120 persone sono state uccise o ferite in Afghanistan negli ultimi giorni, secondo quanto riferito dalle Nazioni Unite e riportato dalla Dpa. In una dichiarazione, la Missione di assistenza delle Nazioni Unite in Afghanistan (UNAMA) ha esortato il governo talebano de facto a fornire maggiore sicurezza alle minoranze in modo che possano celebrare le loro cerimonie religiose senza ulteriori attacchi. L’Isis ha rivendicato gli attentati dinamitardi di venerdì e sabato a Kabul contro i musulmani sciiti nella parte occidentale della città. Ieri, notizie non confermate hanno riferito di un terzo attacco consecutivo nella capitale afgana. Secondo la stazione televisiva locale Kabul News, l’ultima esplosione ha preso di mira un autobus civile a Chandawol, un’altra zona sciita a ovest della città. Gli ultimi attacchi sono avvenuti ;;mentre i musulmani sciiti si preparavano all’Ashura, che commemora il martirio dell’Imam Hussein, nipote del profeta Maometto. Da quando i talebani hanno preso il controllo dell’Afghanistan nell’agosto 2021, lo Stato islamico ha compiuto una serie di attacchi mortali, per lo più contro minoranze religiose. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati