Esteri

Afghanistan, è morto il primo presidente del Paese

È morto il primo presidente dell’Afghanistan dopo il ritiro delle truppe sovietiche che avevano invaso il Paese e dopo il crollo del governo pro-comunista di Kabul nel 1992. Durante i 10 anni dell’invasione da parte dell’ex Unione Sovietica conclusasi nel 1989, il presidente Sibghatullah Mujadidi guidò il gruppo più piccolo e moderato della guerriglia, sostenuto dagli Stati Uniti. Tra i suoi membri c’era anche l’ex presidente Hamid Karzai.
Dopo il crollo del governo comunista, Mujadidi prestò servizio per due mesi come presidente dell’Afghanistan.

Tags

Articoli correlati