Esteri

Afghanistan: bozza Ue, evitare incentivi ai flussi di profughi

BRUXELLES, 31 AGO – “Sulla base delle lezioni del passato, l’Ue e i suoi Stati membri sono determinati ad agire congiuntamente per prevenire il ripetersi di movimenti migratori illegali su larga scala incontrollati affrontati in passato, preparando una risposta coordinata e ordinata. Si dovrebbero evitare incentivi all’immigrazione clandestina”. Si legge in un passaggio della bozza di dichiarazione finale dei ministri dell’Interno dell’Ue, di cui l’ANSA ha preso visione. “L’Ue dovrebbe inoltre rafforzare il sostegno ai Paesi dell’immediato vicinato dell’Afghanistan per garantire che coloro che ne hanno bisogno ricevano un’adeguata protezione principalmente nella regione. La necessità di una comunicazione esterna ma anche interna unificata e coordinata è fondamentale – si evidenzia -. Dovrebbero essere lanciate campagne informative mirate per combattere le narrazioni utilizzate dai trafficanti, anche nell’ambiente online, che incoraggiano le persone a intraprendere viaggi pericolosi e illegali verso l’Europa”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati