Esteri

Ad Auschwitz 200 sopravvissuti, 50 Stati

BERLINO, 27 GEN – Duecento sopravvissuti e 50 delegazioni da altrettanti Stati si trovano oggi ad Auschwitz, per commemorare i 75 anni dalla liberazione dell’ex campo di concentramento, luogo che più di qualsiasi altro simboleggia i crimini dei nazisti di Adolf Hitler e gli orrori dell’Olocausto, che costò la vita a sei milioni di ebrei. Fra gli ospiti annunciati al memoriale, il presidente israeliano Reuven Rivlin e il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier, il re spagnolo Filippo VI e il re dei Paesi Bassi Willem Alexander, mentre per l’Italia è attesa la viceministra degli Esteri Marina Sereni. nell’elenco delle delegazioni ci sono anche il ministro delle finanze Usa Steven Mnuchin, il premier francese Edouard Philippe e la duchessa Camilla per la Gran Bretagna. La Russia sarà rappresentata dall’ambasciatore. Il presidente polacco Andrzej Duda terrà un discorso.
(ANSA)

Articoli correlati