Esteri

11/9: attacchi Usa uccidono 22mila civili in 20 anni

WASHINGTON, 07 SET – I bombardamenti aerei e gli attacchi con droni degli Usa hanno ucciso almeno 22 mila civili – e potenzialmente sino a 48 mila – nei 20 anni di guerra al terrore seguiti all’11/9. Lo riferisce il Guardian citando le analisi di Airwar, un gruppo che monitora i danni della guerra ai civili. I dati sono stati diffusi in vista del ventennale degli attacchi dell’11 settembre, dove morirono quasi 3.000 persone. Gli Usa hanno dichiarato di aver condotto almeno 91.340 attacchi in 20 anni, compresi 9.000 contro l’Isis. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati