Economia

Yellen a Ue, ‘unitevi a noi per sostenere economia Ucraina’

BRUXELLES, 17 MAG – “Chiedo a tutti i nostri partner di unirsi a noi per aumentare il loro sostegno finanziario all’Ucraina. I nostri sforzi congiunti sono fondamentali per garantire che la democrazia ucraina prevalga sull’aggressione di Putin”. Lo dice la segretaria al Tesoro degli Stati Uniti, Janet Yellen, al Brussels Economic Forum, sottolineando che “il fabbisogno di finanziamento immediato dell’Ucraina è significativo”. Alla fine della guerra, aggiunge, “l’Ucraina avrà bisogno di un sostegno massiccio e di investimenti privati per la ricostruzione e il recupero”, come è stato per l’Europa dopo il 1945. Quanto a Mosca, secondo Yellen, “se Putin continua la sua atroce guerra, l’amministrazione Biden lavorerà” con l’Unione europea e gli altri partner “per spingere ulteriormente la Russia verso l’isolamento economico, finanziario e strategico” e “il Cremlino sarà sempre più costretto a scegliere tra sostenere la propria economia e finanziare la brutale guerra di Putin”. “So che l’Europa sta affrontando una situazione particolarmente difficile” sul fronte dell’energia e “lodo i leader europei per la loro proposta di eliminare gradualmente tutte le forniture energetiche russe entro sei mesi”, ha poi detto la ministra Usa. “La Russia sta usando l’energia come arma contro coloro che si oppongono alla sua aggressione”, evidenzia Yellen, assicurando che “gli Stati Uniti si impegnano a collaborare con l’Europa” per soddisfare le sue esigenze energetiche “rompendo la dipendenza dall’energia russa”. E ciò include “l’aumento dell’export di Gnl in Europa”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati