Economia

Wto, dazi Trump su alluminio e acciaio violano regole

ROMA, 10 DIC – L’Organizzazione mondiale per il commercio (Wto) ha stabilito che l’ex presidente Donald Trump violo’ le regole del commercio globale nel 2018 quando invoco’ ragioni di sicurezza nazionale per imporre le tariffe su alluminio e acciaio, scatenando la ‘guerra dei dazi”. Il Wto ha respinto la motivazione spiegando che le tariffe non sono state introdotte “in un periodo di guerra o di altre emergenze”. Ma l’amministrazione Biden ha condannato la decisione e ribadito che non rimuovera’ i dazi. Lo riferiscono i media Usa. “L’amministrazione Biden e’ impegnata a preservare la sicurezza nazionale Usa garantendo la produzione a lungo termine da parte delle nostre industrie dell’acciaio e dell’alluminio”, ha detto l’assistente del rappresentante per il commercio Usa Adam Hodge, aggiungendo che la decisione “rafforza soltando la necessita’ di una riforma radicale del sistema del Wto per risolvere le dispute”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati