Economia

Visco: Pil rallenta, banche siano prudenti su dividendi

ROMA, 08 LUG – Il rallentamento del Pil e il “rischio di una contrazione dell’attività economica” devono indurre le banche a “tenerne opportunamente conto” nelle “politiche di distribuzioni degli utili e degli accantonamenti”. Lo afferma il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco all’assemblea dell’Abi. E la Banca d’Italia mantiene alta l’attenzione e ha chiesto “di valutare ogni azione” su alcuni istituti di credito medio-piccoli sotto la sua diretta supervisione dove potrebbero esserci delle situazioni che potrebbero degenerare in crisi. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati