Economia

Visco, mantenere rotta di calo debito o peserà sui giovani

ROMA, 30 SET – Il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco mette in guarda dal “rischio di far deragliare il debito pubblico dal percorso di rientro, in rapporto al prodotto, iniziato lo scorso anno – un percorso necessario per preservare la possibilità di ritorno a una crescita economica forte e duratura”. Visco spiega come di fronte allo shock energetico “il tentativo di annullarne completamente l’impatto sui redditi da lavoro e da capitale sarebbe vano e finirebbe inevitabilmente per avere ripercussioni sull’inflazione”. Visco suggerisce così interventi mirati e temporanei a sostegno delle famiglie e delle imprese più colpite. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati