Economia

Via libera Pe a direttiva Ue su parità donne nei CdA aziende

STRASBURGO, 22 NOV – Via libera definitivo dal Parlamento alla direttiva sulle donne nei consigli di amministrazione. Entro la fine di giugno 2026, tutte le grandi società quotate nell’Ue dovranno adottare delle misure per incrementare la presenza delle donne nelle posizioni apicali. Entro la fine di giugno 2026, il 40% dei posti di amministratore senza incarichi esecutivi e il 33% di tutti i posti di amministratore siano occupati dal sesso sottorappresentato. “Dopo 10 anni dalla proposta della Commissione Europea, – commenta la presidente dell’esecutivo Ue Ursula von der Leyen – ora avremo una legge europea sulla parità di genere nei consigli di amministrazione delle società. Il soffitto di vetro che impediva alle donne di accedere alle posizioni di vertice delle aziende è stato infranto. È un momento davvero storico e commovente”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati