Economia

Usa creano 263.000 posti, disoccupazione cala al 3,5%

NEW YORK, 07 OTT – L’economia americana ha creato insettembre 263.000 posti di lavoro, oltre le attese degli analisti che scommettevano su 255.000. Il tasso di disoccupazione è calato al 3,5% dal 3,7% di agosto. I dati sul mercato del lavoro in settembre non sembrano in grado di alterare la visione e la strada intrapresa dalla Fed, che sta portando avanti una aggressiva campagna di rialzo dei tassi per calmierare la corsa dell’inflazione. E’ il commento a caldo di alcuni analisti dopo la diffusione dei dati. Il mercato del lavoro si mostra resiliente pur iniziando a rallentare. Se in agosto infatti erano stati creati 315.000 posti, in settembre la crescita si ferma a 263.000, l’aumento più basso da aprile 2021. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati