Economia

Ucraina: Banca Centrale alza i tassi dal 10 al 25%

MILANO, 02 GIU – La Banca Centrale dell’Ucraina (Nbu) ha alzato il costo del denaro dal 10 al 25% nel suo primo intervento dopo 4 mesi, ossia dall’attacco russo dello scorso 24 febbraio. Lo si legge in una nota comparsa sul sito dell’Istituzione che ha più che raddoppiato il tasso d’interesse sui prestiti alle banche a partire da domani, portandolo ai livelli più alti dal 2015. In crescita a 3,4 miliardi di dollari (3,18 miliardi di euro) gli interventi di stimolo a favore dell’economia nello scorso mese di aprile, a fronte di una media mensile degli acquisti di titoli pari a 2 miliardi di dollari (1,87 miliardi di euro). (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati