EconomiaPrimo Piano

Tria sotto assedio, l’Eurogruppo gela l’Italia: «rispetti le regole»

Arriva l'appoggio dell'Eurogruppo alla richiesta della Ue sulla procedura d'infrazione

«Ho incontrato il ministro Tria sul bilancio dell’Italia», scrive su Twitter il vicepresidente della Commissione europea Vladis Dombrovskis in occasione della riunione dell’Eurogruppo. «Serve una correzione sostanziale della traiettoria fiscale per quest’anno e per l’anno prossimo. Questo è prima di tutto nell’interesse dell’Italia», spiega Dombrovskis.
Il vicepresidente Ue chiede a Tria una manovra correttiva per evitare la procedura sul debito eccessivo consigliata dalla Commissione Europea.

Il presidente dell’Eurogruppo Mario Centeno ha affermato che «l’Eurogruppo ha ascoltato le proposte della Commissione Ue sull’Italia e sostiene la richiesta di prendere le misure necessarie per rispettare le regole di bilancio». Il commissario agli affari economici Pierre Moscovici ha ringraziato Centeno «per il sostegno espresso alla nostra valutazione» sull’Italia.
«C’è un chiaro sostegno per la nostra analisi e il nostro approccio – osserva Moscovici – ora continuiamo con il lavoro preparatorio che può portare alla procedura, restando pronti a valutare ogni elemento che l’Italia può portare».

Luigi Latini

Tags

Articoli correlati