Economia

Tim:dal cda Cdp via libera a offerta con Macquarie su Netco

MILANO, 05 MAR – Il Consiglio di amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti, riunitosi in seduta straordinaria di domenica sotto la presidenza di Giovanni Gorno Tempini, ha dato il via libera alla presentazione di un’offerta non vincolante da parte di Cdp Equity, congiuntamente a Macquarie Asset Management, per l’acquisto della costituenda NetCo di Tim, che ricomprenderà la rete infrastrutturale e la partecipazione in Sparkle. Il termine di validità dell’offerta è fissato al 31 marzo 2023. Il cda di Tim, che a breve dovrebbe ricevere la proposta, avrà così un’alternativa da valutare insieme all’offerta non vincolante presentata da Kkr. Per entrambe, secondo indiscrezioni, Netco verrebbe valorizzata 20 miliardi di euro ma la proposta di Cdp e Macquarie porterebbe maggior liquidità nelle casse di Tim, valorizzando Fibercop meno dei 10 miliardi che le attribuisce Kkr (che ne è azionista con il 37,5%). (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati