Economia

Tim, ci vorrà un anno e mezzo per arrivare alla Rete Unica

MILANO, 07 LUG – Per arrivare alla Rete Unica, se tutti i tasselli andranno a posto, ci vorrà un anno e mezzo. “A fine ottobre è il tempo necessario per la documentazione vincolante, l’esecuzione richiederà circa 15-18 mesi, cercheremo di accorciare questo percorso ma si tratta di un progetto complesso e i tempi non sono al 100% sotto il nostro controllo” spiega il direttore finanziario di Tim Adrian Calaza descrivendo le tappe del piano che partono dalla separazione di Netco fino all’integrazione ipotizzata con Open Fiber. Il negoziato, dopo l’MoU firmato con Cdp e i fondi è “un processo in corso – ricorda l’ad Pietro Labriola -, ci sono piccole discussioni che non modificano il negoziato. Quanto alla riorganizzazione annunciata oggi “il deconsolidamento di Netco porterà fino a 11 miliardi di debito fuori dal bilancio Tim”, indica Calaza. Per Tim Enterprise “abbiamo grandi ambizioni con ricavi da 3 miliardi a 5 miliardi nel 2030 con un cambio del mix, il cloud sarà il maggior servizio con un contributo del 50% ai ricavi”, dice Labriola durante il Capital Market Day di Tim. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati