EconomiaItalia

Tasse, chi versa le quote maggiori al Fisco? La classifica delle regioni italiane

La spesa media a livello nazionale è di 9.168 euro versati tra tasse, imposte e rifiuti

Da uno studio della Cgia di Mestre è emersa la classifica delle regioni italiane in cui i residenti versano le quote maggiori, tra tasse, imposte e tributi, al Fisco.

Al primo posto troviamo la Lombardia, dove nel 2017 (ultimo anno in cui i dati sono disponibili) ogni residente ha versato mediamente 12.297 euro al Fisco. Sul podio anche la Valle d’Aosta (con 11.480 euro) e il Trentino Alto Adige (11.297), seguiti dall’Emilia-Romagna. Mentre il dato medio nazionale risulta pari a 9.168 euro, è la Calabria a chiudere la classifica, qualificandosi come la regione italiana i cui residenti hanno pagato di meno con una media di 5.516 euro.

Secondo i dati della Cgia l’83,7 per cento dei versamenti totali finisce nelle casse dello Stato centrale, mentre il 16,3 per cento va alle Regioni e agli Enti locali, come Comuni, Province e Comunità montane.
La Cgia ha commentato i dati rilevati descrivendoli come non sorprendenti e ha sottolineato che l’autonomia differenziata «potrebbe fare bene a tutta l’Italia e non solo alle regioni che hanno chiesto maggiore autonomia».

Tags

Articoli correlati