Economia

Start up Velettrica apre a nuovi soci, target impatto zero

ROMA, 23 NOV – Aumento di capitale per Velettrica, start-up romana costituita dall’inventore Roberto Baffigo e che ha sviluppato un sistema, in corso di brevettazione, di propulsione ibrida vela/elettrica che può permettere ad una barca di navigare ed alimentare i sistemi di bordo senza l’utilizzo di combustibili fossili. Tra gli investitori nell’operazione, a titolo privato, anche Giulio Ranzo, amministratore delegato di Avio S.p.A, che ha valutato positivamente la proposta di valore di Velettrica e la sua tecnologia proprietaria. Ad assistere Velettrica lo studio Nunziante Magrone. La mission di Vellettrica è sviluppare un sistema di propulsione marina ad alta efficienza per rendere ogni barca o yacht a vela un mezzo ad impatto zero. Secodjo Roberto Baffigo CEO di Velettrica “la transizione verso i veicoli elettrici aumenterà notevolmente la domanda di energia, sarà fondamentale produrre quest’energia con una bassa impronta CO2 quindi da fonti rinnovabili. Il sistema Velettrica abbina in modo estremamente efficiente l’energia del vento con le caratteristiche del motore elettrico per la propulsione marina, è un sistema off-grid che elimina o minimizza il problema della produzione ed del trasporto dell’energia: è un sistema in equilibrio con la natura con un’impronta ecologica molto bassa”. Vieri Paoletti, partner di Nunziante Magrone, ha assistito Velettrica per la parte legale relativa agli aspetti societari, di strutturazione del finanziamento e successive necessità in ambito IP: “Abbiamo sviluppato una specifica expertise in assistere le start-up ad alto valore tecnologico con un team e dei servizi mirati al percorso di scale-up e alla valutazione di opportunità di crescita sia in ambito nazionale sia internazionale”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati