EconomiaPrimo Piano

Lo Spread Btp-Bund sfiora i 290 punti

Dopo le parole di Salvini sullo sforamento del 3% del rapporto deficit/Pil l'indice è nettamente aumentato

Resta la tensione sullo spread tra Btp e Bund tedesco che avvia la giornata a 281 punti.  L’indice ha poi subito in mattinata un rialzo ponendosi oltre quota 287 punti e ciò ha penalizzato Piazza Affari, che gira in calo dopo un avvio in lieve rialzo.
Lo spread aveva chiuso ieri a 280 punti base dopo l’annuncio di Matteo Salvini. Il vicepremier aveva infatti annunciato che, se serve, si può sforare il 3% del rapporto deficit/Pil.

“Mentre straparlano e litigano lo spread schizza a 281 punti. Se continua così non avranno più i soldi per pagare i servizi come scuola e sanità. Tutti in campo per mandarli a casa e salvare l’Italia”. Lo ha scritto su Twitter il segretario Pd Nicola Zingaretti.

Tags

Articoli correlati