Economia

Scuola, crollano stipendi docenti e personale. Mille euro in meno dal 2008

I sindacati annunciano uno sciopero nazionale per il 17 maggio, ma Palazzo Chigi convoca vertice

Crollano le buste paga degli insegnanti e del personale Ata, dal 2008 infatti si registrano mille euro in meno al mese. Ed è proprio il crollo degli stipendi che ha indotto i sindacati di settore a proclamare uno sciopero nazionale per il 17 maggio. Per tentare di scongiurare la mobilitazione del personale scolastico, Palazzo Chigi ha indotto un incontro per oggi, 23 aprile.

Analizzando i dati pubblicati recentemente dal ministero economia e finanza per il Conto annuale, la Flc Cgil ha analizzato come la spesa statale destinata al personale docente ed a quello ausiliario, tecnico e amministrativo nel 2017 sia stata addirittura più bassa rispetto a quella del 2008, vale a dire ben 4 miliardi di euro in meno. Secondo quanto scritto dal “Messaggero”, dieci anni fa era di 46.492 milioni di euro mentre nel 2017 è stata di 42.302 milioni. Ma la soglia più bassa si è avuta nel 2012, quando si andò sotto di 6,7 miliardi.

Tags

Articoli correlati