Economia

Savona propone portafogli auto-protettivi contro inflazione

MILANO, 21 GIU – “Una “via alternativa” alla stretta monetaria per resistere alla “tassa iniqua” rappresentata dall’inflazione attraverso la creazione di “portafogli che auto-proteggano i risparmiatori” dalla corsa dei prezzi “nel cui ambito gli investimenti in titoli di proprietà svolgono una funzione primaria. La proposta prevede una composizione equilibrata tra attività mobiliari e immobiliari, affidando la redditività agli andamenti dell’economia reale, così alleggerendo la politica monetaria del peso di manovre inusuali sui tassi dell’interesse”. E’ l’idea che il presidente della Consob, Paolo Savona, ha lanciato nel suo discorso all’annuale incontro con il mercato finanziario nel corso del quale ha sottolineato che “L’insorgere dell’inflazione e, ancor più, l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia hanno gettato pesanti ombre sulle prospettive favorevoli che si erano delineate”. L’appuntamento è servito a Savona anche per indicare che “Concordiamo con la necessità di convocare una Conferenza internazionale, che abbia in agenda l’inclusione del mercato delle cryptocurrency nella normazione esistente”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati