Economia

Russia ha trasferito dollari per pagare le cedole dei bond

MILANO, 18 MAR – La Russia ha trasferito dollari americani per pagare le cedole maturate su due Eurobond denominati in valuta statunitense. Lo riporta Bloomberg citando fonti a conoscenza della vicenda Un portavoce del Tesoro ha ribadito che le sanzioni Usa alla Russia non impediscono a Mosca di effettuare questi pagamenti. In mattinata il ministro delle Finanze russo, Anton Siluanov, aveva ribadito che Mosca stava pagando le cedole, per complessivi 117 milioni di dollari, attraverso la filiale londinese di Citibank. “Il Ministero delle Finanze informa che l’agente pagatore di Eurobond (Citibank, NA, London Branch) ha ricevuto fondi per il pagamento del reddito su obbligazioni di prestiti obbligazionari RF esterni con scadenza nel 2023 e nel 2043 per un importo totale di 117,2 milioni” aveva detto il ministro a Interfax. Perché i pagamenti vadano in porto serviranno ulteriori passaggi. Al momento, secondo quanto indicato da cinque obbligazionisti, le cedole non sono ancora state rimborsate. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati