Economia

Pmi Confindustria, allarme liquidità come per crisi Covid

ROMA, 11 NOV – “Non dobbiamo distogliere l’attenzione dalla vera emergenza, il timore è che si sia un po’ sollevato il piede dall’acceleratore”: l’effetto dello shock energia sul sistema delle Pmi è ora “allarme liquidità” con un “rischio tenuta per intere filiere”. Il monito verrà lanciato dal Forum della Piccola Industria Confindustria, domani a Mogliano Veneto. I crediti di imposta sull’energia messi in campo già dal governo Draghi “sono in molti casi bloccati”, anticipa all’ANSA il presidente, Giovanni Baroni: “Servono strumenti sull’immediato per la liquidità come le garanzie che durante la pandemia hanno funzionato molto bene”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati