Economia

Onu, +50% incendi estremi al 2100 ma governi impreparati

ROMA, 23 FEB – Il cambiamento climatico e dell’uso del suolo renderanno gli incendi più frequenti e intensi, con un aumento globale di quelli estremi fino al 14% entro il 2030, del 30% entro la fine del 2050 e del 50% entro la fine del secolo. E’ quanto emerge da un nuovo rapporto del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (Unep) e il partner norvegese Grid-Arendal in vista dell’assemblea Onu sull’Ambiente. L’analisi suggerisce “un cambiamento radicale nella spesa pubblica per gli incendi, spostando gli investimenti sulla prevenzione”. Il rapporto rileva un rischio elevato anche per l’Artico e altre regioni non colpite finora da incendi. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati