Economia

Ok Consiglio Ue a salario minimo, parte iter negoziale

BRUXELLES, 06 DIC – Via libera del Consiglio Ue all’avvio dei negoziati per l’introduzione del salario minimo europeo. L’ok alla proposta della Commissione è arrivato dalla riunione dei ministri europei per il Lavoro e le Politiche Sociale segna l’inizio formale dell’iter negoziale con l’Europarlamento, che ha già dato via libera alla procedura. “Non possiamo accettare che persone che mettono tutta la loro energia per il lavoro non possano permettersi standard dignitosi di vita. Questa legge sarà un grande passo per un equa retribuzione”, è il commento di Janez Cigler Kralj, ministro del Lavoro della Slovenia, presidente di turno del Consiglio Ue. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati