Economia

Nutriscore: eurodeputati a Ue, no a etichetta semplicistica

BRUXELLES, 21 NOV – L’etichettatura nutrizionale sul fronte della confezione dovrà essere “semplice” ma “non semplicistica”, “priva di giudizi di valore”, con “informazioni su calorie e nutrienti per porzione”, e “prendere in considerazione i criteri che guidano la scelta dei nutrienti e di altri componenti non nutritivi degli alimenti”. Lo chiedono 23 eurodeputati di tutti i gruppi politici in una lettera inviata ai rappresentanti della Commissione europea Frans Timmermans e Stella Kyriakides. Per l’Italia, la lettera è firmata da 9 eurodeputati di diverso colore e da Confederazione Italiana Agricoltori (Cia), Confagricoltura e Federalimentare. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati